All’Highlands da quest’anno tutti “Realmente connessi”

Progetto di didattica digitale integrata

L’a. s. 2020-21 – già carico di novità e di criticità per il contesto generato dalla pandemia da Covid-19 – all’Highlands Institute si apre all’insegna dell’innovazione, con l’adozione di un nuovo progetto di didattica digitale integrata.

 

Il progetto

Grazie ad una convenzione con Apple, ogni alunno e ogni docente dell’Highlands Institute ha ricevuto un iPad, corredato da custodia antiurto e, per i più grandi, da tastiera e penna digitale.

L’Highlands Institute è così tra le prime scuola a Roma ad avviare un progetto così capillare di digitalizzazione con dispositivi Apple.

La programmazione formativa di tutti i settori è stata rivista – e continuerà ad essere costantemente aggiornata – alla luce di questa innovazione tecnologica, che consentirà un’innovazione anche nelle metodologie didattiche e di apprendimento, nonché nelle modalità di condivisione di contenuti all’interno della comunità scolastica.

L’utilizzo dello stesso tipo di device da parte dell’intera comunità scolastica assicura infatti uniformità ai processi formativi e di apprendimento, così come negli ambienti di lavoro e nei processi collaborativi.

L’uso dei tablet andrà ad integrare, in modo graduale ed in base alle età, quello degli strumenti tradizionali della didattica, come ad esempio i libri di testo, senza sostituirli.

Tutti i docenti hanno già iniziato dallo scorso a. s. un percorso formativo finalizzato a consolidare ed aggiornare le loro competenze tecniche e didattiche, in vista delle nuove metodologie che verranno adottate. Questo percorso – condotto da Apple distinguished educators – consentirà loro anche conseguire personalmente la qualifica di Apple teachers.

Anche il loro lavoro quotidiano sarà facilitato dall’adozione di strumenti e tecniche di apprendimento digitale, in particolare nella comunicazione con il gruppo classe ed i singoli alunni, nella possibilità di dare continuità alla didattica in presenza e a quella a distanza in un’ottica di integrazione, nella gestione dei materiali didattici e nei processi di valutazione.

Verrà infine assicurato un uso controllato e pertanto sicuro dei dispositivi, sia in classe, sia a casa, nonché un’assistenza tecnica continua da parte dell’Istituto, mediante un apposito servizio di helpdesk.

 

Obiettivi formativi

Il progetto, così come indica il nome, nasce con l’intento di educare nuove generazioni di persone – e di cristiani in particolare – “realmente connessi” ovvero in grado di operare in un contesto sempre più permeato dalle tecnologie e dalle reti. Un mondo iperconnesso e in costante trasformazione, in cui a bambini e adolescenti sono già richieste nuove competenze cognitive, tecnico-digitali e psico-sociali, nonché l’integrazione fra tutte.

Esperienze di apprendimento digitale già compiute da altre scuole, in Italia e nel mondo, dimostrano vantaggi in termini di motivazione degli studenti e di effettivo potenziamento delle competenze, attraverso una didattica attiva e innovativa.

Il progetto intende rispondere altresì alle raccomandazioni del Miur sulla didattica digitale integrata e alle linee guida fornite dall’Unesco in merito all’apprendimento mobile, con riferimento particolare all’opportunità di apportare vantaggi in termini di

  • estensione e uguaglianza di opportunità nell’educazione
  • facilità nell’apprendimento personalizzato
  • risposta e valutazione immediata
  • apprendimento in qualsiasi momento e luogo
  • impiego produttivo del tempo trascorso in aula
  • miglioramento dell’apprendimento continuo
  • legame tra l’educazione formale e non formale
  • appoggio agli alunni con disabilità.

Gli obiettivi del progetto vanno così ad aggiungere un altro tassello alla ricerca dell’eccellenza in tutti i campi della conoscenza e ad ampliare la portata della mission dell’Istituto: la formazione integrale – in tutti gli aspetti e le dimensioni della persona – dei futuri leader di domani, persone in grado non solo di “stare al mondo”, ma anche di trasformarlo.

 

Vantaggi per tutta la famiglia Highlands

In seguito all’avvio del progetto “Realmente connessi”, è stata riservata a docenti, genitori e studenti Highlands una promozione che consente di ottenere sconti sull’acquisto di prodotti Apple.

È possibile scaricare dal nostro sito un coupon attestante l’appartenenza all’Istituto, da stampare, compilare e consegnare direttamente presso gli R-Store dell’Eur e di Piazzale Appio.