La didattica “Laboratoriale” Scuola Primaria

FORMAZIONE E DIDATTICA IN LABORATORIO

 

I laboratori costituiscono un’opportunità di arricchimento formativo ed  educativo in quanto strumento complementare alla didattica. La loro finalità, infatti, consiste nell’apprendimento di percorsi nuovi attraverso i quali rendere possibile il passaggio dalla conoscenza soggettiva  ad una dimensione oggettiva. In un simile contesto, il bambino sperimenta diversi linguaggi culturali (artistico, musicale, letterario, scientifico, informatico) e, per mezzo dei canali sensoriali, dell’ascolto e del confronto con le sensazioni, le impressioni e le idee dei compagni, ottiene una visione completa della realtà fisica e sociale, analizzata da differenti punti di vista. Inoltre, trova l’ambiente adatto per partecipare attivamente ed esprimersi liberamente con l’aiuto degli insegnanti e degli specialisti del settore che, operando in compresenza e a livello interdisciplinare, favoriscono la creatività e l’attuazione delle potenzialità di ciascun componente del gruppo.

Perciò, l’Highlands Institute, anche quest’anno, promuove lo sviluppo dei seguenti percorsi di apprendimento che rappresentano un supporto essenziale per i docenti, ma soprattutto per gli allievi:

    • Laboratorio teatrale;
    • Atelier d’Arte: ogni anno mi emoziono nella conoscenza di un artista;
    • Le Basiliche come spazio di luce;
    • Laboratorio musicale: apprendere e amare “ le note musicali “;
    • Laboratorio musicale: imparare a conoscere “ il concerto “;
    • Laboratorio progetto narrativa: leggere per passione. (A fine anno scolastico si organizza la” Fiera del libro” con l’esposizione dei lavori degli alunni di tutte le classi, a conclusione del percorso legato alla lettura, e molte altre attività, inclusa la costruzione del libro personale);
    • Laboratorio scientifico: imparare a pensare secondo il metodo logico-induttivo-sperimentale. ( La “Fiera della scienza” è il momento finale in cui vengono resi visibili gli esperimenti e le prove scientifiche sviluppate dai discenti nel corso dell’anno).
    • Laboratorio informatico

 

IL LABORATORIO D’ARTE

Laborio 2_foto 1

Anche quest’ anno ha avuto inizio il laboratorio d’arte che coinvolge tutte le classi della Scuola Primaria. Le seconde e le quinte prima di Natale, le restanti a partire dal mese di gennaio.
Il progetto, svolto a livello interdisciplinare, unendo  storia, letteratura e arte, è finalizzato a trasmettere l’importanza dei valori nella vita di ciascuno di noi.

Laboratorio2_foto2

 

Il percorso si compone di due parti complementari. La  prima rientra nel “Progetto narrativa” e consiste nella lettura, riflessione e individuazione della virtù presente nel libro scelto.

Laboratorio2_foto3

La seconda, attraverso la visione di opere d’arte, l’esperienza sensoriale globale, l’ascolto, il confronto e il materiale manipolativo, permette l’esame della virtù da un punto di vista espressivo e creativo e la ricerca del  difetto contrario.

Laboratorio2_foto4

Successivamente si passa alla scelta della tecnica artistica per consentire agli alunni di comunicarne il senso per mezzo dell’arte, della poesia, della scrittura e del pensiero individuale, messo a confronto con quello dei compagni.

 Laboratorio2_foto5

  In questo modo, la virtù viene letta, ascoltata, compresa,  vista, sentita, vissuta. Ma anche raccontata, scritta in prosa e in versi. Disegnata, colorata, assemblata. La virtù non è più un concetto astratto. La virtù prende forma. Diviene sostanza, essenza, presenza.

 

Link